I segreti del sistema di pagamento sicuro Paypal

I segreti del sistema di pagamento sicuro Paypal

Una delle maggiori paure per chi acquista online è quella di fornire i dettagli della propria carta di credito. Con il sistema di pagamento online PayPal abbiamo ulteriormente garantita la nostra transazione per l'acquisto, ma è proprio vero?

Paypal offre ai privati che hanno un proprio indirizzo mail la possibilità di creare transazioni online in modo semplice e sicuro.
Utilizzando le infrastrutture finanziarie esistenti di banche e carte di credito, Paypal ha creato un sistema d pagamento globale in tempo reale.
La semplicità di Paypal consiste nell'inserire solo la mail e la password per effettuare il pagamento, è possibile inviare denaro in qualsiasi parte del mondo a chi ha un indirizzo mail o un numero di cellulare.
Paypal accetta le maggiori carte di credito è rende possibile il pagamento anche per chi non dispone di un conto Paypal.

 

La sicurezza per chi acquista

 

Paypal adotta una protezione per gli acquisti che effettivamente, provato sulla mia pelle, funziona e ti viene rimborsato l'intero importo comprensivo delle spese di spedizione. Ci sono delle regole da osservare, non tutti gli acquisti possono essere protetti, vediamo qualche esempio.

 

Hai la protezione acquisti se:
  • L'articolo che ti è stato consegnato non corrisponde a quello acquistato;
  • Hai acquistato un articolo nuovo e ti è stato consegnato un usato;
  • Ti vengono consegnati meno degli articoli acquistati;
  • Il prodotto viene danneggiato durante il trasporto;
  • Ricevi una imitazione;
  • Mancano dei componenti essenziali per il funzionamento dell'articolo.
Non hai la protezione acquisti se:
  • L'articolo viene descritto dal venditore in modo dettagliato e preciso;
  • Non sei soddisfatto di quanto hai acquistato;
  • L'acquisto riguarda beni digitali o servizi;
  • Hai acquistato veicoli e beni di proprietà;
  • Hai acquistato articoli su misura e biglietti di viaggio;
  • Hai effettuato l'acquisto di persona;
  • Hai inviato denaro a parenti o amici;
  • Non hai rispettato i tempi per l'apertura della contestazione (45 giorni);
  • Il tuo conto Paypal non è in regola.
E' utile segnalare che, rispettando i requisiti necessari,:
  • Paypal copre in caso di acquisti non autorizzati ma pagati con il tuo conto, se il problema viene segnalato entro i 60 giorni;
  • Paypal rimborsa l'intero importo, comprensivo di spese di spedizione;
  • Paypal invita a segnalare qualsiasi attività sospetta, in particolare i furti di identità e le attività di fishing

La gestione della contestazione

 

  1. Se si verificano le condizioni di protezione acquisti, dopo 7 ed entro 45 giorni dal pagamento hai la possibilità di aprire la tua contestazione.
  2. Hai 20 giorni per trovare una soluzione amichevole con il venditore e, nel caso non arrivate a nessun accordo, è possibile trasformare la contestazione inreclamo. In questo modo si chiede l'intervento di Paypal.
  3. Il venditore ha 10 giorni per rispondere ed inviare i documenti per giustificare il contenzioso.
  4. In base alla documentazione ricevuta, entro 30 giorni, Paypal prenderà una decisione sul reclamo aperto.

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

Ricerca

Iscriviti al blog

Ultimi articoli

Non stiamo parlando di un ponte fisico, ma della Joomla! World Conference che si terrà a Roma a Novembre.

Vi racconto l'evento su SEO (search engine optimization) e i principali CMS per la gestione dei contenuti dei siti web.

Venerdì 5 maggio è ufficialmente partito il nuovo Capitolo BNI Gheppio, un team di imprenditori e professionisti.

Il 29 Aprile ho superato l'esame per ottenere la certificazione di Google riguardante i siti web per dispositivi mobili.

Facebook