Che cos'è la SEO

La SEO è l'insieme di attività necessarie a migliorare la visibilità, e non solo il posizionamento, di un contenuto all'interno del proprio contesto, sui motori di ricerca.

La SEO è un modo di vivere il web e ha la sua più alta forma di compiacimento nel soddisfare i bisogni dell'utente.

La SEO è uno strumento di marketing che va aggiunto agli strumenti che normalmente usi da tempo, come la pubblicità e le pubbliche relazioni.

Stavo spiegando questi concetti a Francesca quando iniziò a pormi una serie interminabile di domande:

Perchè mi parli di "motori di ricerca" e non di Google che è il più utilizzato al mondo?

Si, è vero che Google è il motore di ricerca più utilizzato in moltissimi paesi a livello mondiale.
Non dobbiamo però dimenticarci di Bing, il motore di ricerca di Microsoft, e dei nuovi mercati emergenti come la Cina e la Russia dove vengono utilizzati per la maggior parte motori di ricerca come Baidu per la Cina e Yandex per la Russia.

Che sostanziale differenza c'è tra l'uso della pubblicità classica e le attività SEO?

Vorrei chiarire innanzitutto che la SEO non prende il posto della pubblicità classica ma si affianca ad essa per raggiungere i possibili clienti che navigano nel web.

Con la pubblicità classica sei tu che vai a cercare il possibile cliente per convincerlo ad acquistare il tuo prodotto o servizio.

La pubblicità classica è invadente e spesso infastidisce l'utente distraendolo dalle attività che sta compiendo.

Prova immaginare ora un utente che ricerca un prodotto o un servizio attraverso i motori di ricerca.

E' il cliente che ti sta cercando, non lo disturberai mai se ti fai trovare pronto con una soluzione adeguata anzi, ti ringrazierà.

Capita la differenza?

La missione dei motori di ricerca

Se un motore di ricerca non è credibile e fornisce informazioni poco coerenti, non ha motivo di essere.

La non facile missione dei motori di ricerca consiste nel fornire le giuste risposte ai quesiti e alle richieste dai loro utenti.

Se non bastasse, i motori di ricerca debbono rendere il linguaggio del web il più naturale possibile ed individuare il giusto contesto nel quale l'utente pone la domanda.

Google, per esempio, tende a rispondere a questa missione con l'algoritmo Hummingbird che premia il contenuto inserito nel giusto contesto.

Hummingbird posiziona, anzi, evidenzia le pagine che meglio rispecchiano il significato della ricerca e penalizza quelle che contengono informazioni parziali.

Google aggiorna costantemente il proprio algoritmo.

Due di questi aggiornamenti hanno generato un cambiamento significativo nel volto delle ricerche online, vediamo quali sono:

Penguin

Penguin

con il compito di penalizzare i siti che mettono in pratica tecniche spam per ottenere visibilità su Google, con particolare attenzione a quelli che acquistano o fanno parte di reti di link.
Panda

Panda

che invece premia i siti con contenuto e contesto di qualità e che offrono all'utente una buona esperienza digitale.
E' facile intuire che tutte le attività di SEO poco trasparenti, o quantomeno dubbie, diventano inutili e dannose per la visibilità nei motori di ricerca e di Google in particolare.

SEO & Motori di Ricerca

"Ma perché le persone che si occupano di SEO devono pensare a "fregare" i motori di ricerca?mi chiede Francesca.

Devo dirti Francesca, che già da qualche tempo i specialisti SEO cooperano con i Motori di ricerca per soddisfare i bisogni dell'utente.

L'atteggiamento reciproco non è più quello di sfida con l'uso di trucchi per aggirare regole e linee guida, ma un approccio nuovo che porta a capire cosa vuole davvero l'utente quando ricerca attraverso i motori di ricerca.

Soddisfare i bisogni dell'utente è l'obiettivo primario non solo per i specialisti SEO e i motori di ricerca, ma anche per tutti i professionisti che partecipano al progetto web e che si preoccuperanno di:

Usare una buona piattaforma web capace di crescere
Generare contenuto all'altezza del mercato di riferimento
Avere una buona esperienza utente

Cara Francesca, l'epoca delle "magie" in ambito SEO non è più possibile. Google ed internet cambiano repentinamente.

Evolvono e cambiano repentinamente anche le esigenze degli utenti che, lo vedrai da sola, avranno delle aspettative sempre maggiori sulle quali dovremmo, di conseguenza, evolvere ed innovare per mantenere il posizionamento nel lungo periodo.

CONTATTACI
Per ottenere un'analisi gratuita della tua presenza online, conoscerci e ricevere una presentazione del nostro servizio di SEO & Posizionamento.

3 errori da non fare nell'attività SEO

1

Pubblicare con troppa frequenza

Il contenuto che andiamo a scrivere non è in riferimento al motore di ricerca, bensì all'utente che lo legge. Se esistono contenuti di valore è bene focalizzarsi sulla loro promozione piuttosto che continuare a generare contenuti di poca qualità e in quantità industriale.
2

Essere passivi alla creazione dei link

La creazione e la promozione attiva di contenuti appositamente progettati per aumentare le condivisioni sono necessarie per ottenere migliori visibilità e più traffico qualificato al sito. Ricevere un backlink è come vincere alla lotteria, dedichiamoci il giusto tempo e le giuste risorse.
3

Pensare che ottimizzare le pagine sia sufficiente

Ottimizzare una pagina sotto un'ottica SEO è un'attività da svolgere con attenzione ma questo non significa che, così facendo, abbiamo vinto la prima pagina su Google. Per "vincere" è necessario promuovere i contenuti e concentrare risorse e tempo sulla generazione di link naturali.

Attività SEO: un processo ripetibile in 3 fasi

La SEO è un processo ciclico e ripetibile applicato per generare posizionamenti più alti, più traffico qualificato e più conversioni.

Non smetteremo mai di avere obiettivi, non smetteremo mai di migliorare e non smetteremo mai di controllare.

1

L'analisi della situazione in tempo reale

Come ho spiegato a Francesca, vogliamo essere informati sulle caratteristiche del mercato, sulle particolarità dei possibili clienti e sull'unicità del prodotto e del servizio da vendere o promozionare. Otteniamo così un obiettivo comune, una traccia utile a tradurre le analisi in strategia.

Analisi parole chiave

Questa analisi ci consente di determinare come i nostri utenti sono arrivati al nostro sito e in quale posizione sono le pagine che contengono le parole chiave scelte.

Analisi del contenuto

In questa analisi mettiamo sotto la lente d'ingrandimento due cose importanti: la coerenza del contenuto delle pagine con il contesto generale del sito e l'assenza di contenuto duplicato.

Analisi della popolarità

La popolarità nel web è una questione importante per il posizionamento. Avere link naturali è una cosa buona, mentre vanno bonificati al più presto i link innaturali.

Analisi concorrenza

Conoscere il grado di competitività del nostro sito rispetto alla concorrenza ci permette di migliorare la posizione ottenuta. Questa analisi misura la competitivtà nel web.

Analisi del mobile

Gli utenti accedono ad internet tramite lo smartphone. La conseguenza è che i motori di ricerca premiano i siti ottimizzati per la navigazione con dispositivi mobile.

Analisi del codice

Ci sono luoghi dove i motori di ricerca leggono informazioni utili all'indicizzazione del sito. Con questa analisi viene controllata la correttezza delle informazioni.

Analisi Tecnica

Attraverso la scansione delle pagine e della struttura di navigazione vengono individuate: le criticità di accesso al server e la correttezza degli indirizzi di pagina.

Velocità del sito

Per l'utente che naviga nel sito, e per i motori di ricerca, è importante ottenere alte performance di apertura delle pagine. Il compito di questa analisi è misurare le prestazioni del sito.
2

Strategia

Quando la situazione e la realtà diventano chiare attraverso l'analisi dei dati, allora la SEO è in grado di fornire indicazioni a tutti i settori che concorrono alla riuscita del progetto web. In generale la strategia viene studiata con l'obiettivo di:
  • Migliorare l'esperienza utente nel sito
  • Realizzare modifiche per aggiornare e innovare
  • Inserire nuovi contenuti contestuali
  • Realizzare nuove campagne per acquisire contatti interessati
  • Realizzare nuove campagne pubblicitarie nel web
seo-strategy.png
3

Esecuzione

Compito della SEO è verificare che i professionisti interessati al progetto portino a compimento le attività a loro assegnate. La SEO inoltre si fa carico delle seguenti attività:
seo-esecuzione.jpg
La scelta delle parole chiave

La scelta delle parole chiave

Le parole chiave hanno un'importanza fondamentale per la riuscita del progetto.
L'analisi della concorrenza e l'aiuto di software specifici ci consentono di selezionare con attenzione le parole chiave appropriate al nostro progetto.
Ottimizzazione delle pagine esterne al sito

Ottimizzazione delle pagine esterne al sito

Sono costantemente monitorati i link provenienti da pagine esterne al sito (backlink) per controllarne la rilevanza e decidere di conseguenza.
I link pericolosi o dannosi vengono opportunamente gestiti attraverso i tools dei motori di ricerca.
Ottimizzazione delle pagine interne al sito

Ottimizzazione delle pagine interne al sito

Le pagine del sito vengono ottimizzate perché i motori di ricerca trovino con facilità i dati d'interesse.
Per ogni pagina del sito vengono ottimizzate: il codice HTM, la struttura del testo, le immagini e i file multimediali
Un report mensile per mantenere la rotta

Un report mensile per mantenere la rotta

Ogni mese viene prodotto un report di facile lettura che metterà in evidenza i risultati raggiunti fornendo indicazioni per le prossime attività.
Richiesta informazioni

Compili il seguente form spiegandoci brevemente il suo progetto, le risponderemo entro le prossime 24 ore nei giorni feriali.

Compili il modulo a sinistra prestando attenzione ai campi obbligatori di Nome, Azienda ed e-mail.
Se vuole essere contattato direttamente, inserisca il suo numero di telefono diretto o il numero di cellulare.
Se preferisce anticipare i tempi, nei giorni feriali, può chiamare il numero 334 3392270 per avere subito le informazioni necessarie.
Una volta inviata la richiesta di informazioni riceverà una e-mail che ne confermerà l'avvenuto recapito.
I suoi dati con noi sono al sicuro e non saranno mai ceduti a terze parti. Seguiamo le direttive del decreto legislativo n. 196/2003.

Facebook